bandiera italiana
Lingua
{{ langArrFull[index] }}
blog_button_mob

Quali vitamine sono necessarie per controllare la psoriasi?

La psoriasi - è la malattia cutanea autoimmune con cronica  infiammazione sistemica. Alla psoriasi, il corpo produce cellule della pelle troppo velocemente, provocando lesioni sotto forma di macchie rosse coperte da squame bianco-grigie. Il trattamento include l'uso di farmaci per uso locale e orale. Li aiutano ad alleviare l'infiammazione, il prurito e riducono l'eccessiva produzione di cellule della pelle. La psoriasi è spesso associata ai disturbi metabolici che sono caratterizzati da obesità, malattie cardiache, ipertensione e diabete.

85_article

C’è un gran numero di studi che confermano l'importanza che l’alimentazione del paziente possa aumentare o diminuire la gravità della psoriasi.

Oggi, i metodi di trattamento della psoriasi con la correzione dell’alimentazione sono diventati più comuni, ma ci sono poche prove che una dieta concreta possa essere utile alle persone con psoriasi in generale. Mentre, diversi studi hanno dimostrato che l'integrazione della terapia vitaminica nel piano di trattamento per la psoriasi può essere utile.

Una delle vitamine alla psoriasi più utili è la vitamina A, D, E e K. Sono inoltre necessarie per ogni persona per mantenere la salute generale. Inoltre, ci sono altre vitamine e integratori alimentari che hanno aiutato molte persone affette da psoriasi a migliorare le loro condizioni.


Quali vitamine alla psoriasi hanno effetto positivo?

Le vitamine principali necessarie per il corpo comprendono le vitamine liposolubili A, D, E e K, così come le vitamine B idrosolubili e la vitamina C.

Ad eccezione della vitamina D, la maggior parte delle vitamine si può ricevere solo dalla dieta. La vitamina D viene sintetizzata quando il corpo è esposto alla radiazione ultravioletta.

Vitamina А

Vitamina А è il mezzo buono per aumentare l’immunità. Contribuisce al miglioramento della condizione della pelle, abbassamento del rischio della comparsa della psoriasi. Inoltre, questa vitamina riduce l’infiammazione, aiuta ad eliminare il prurito e la secchezza della pelle.

Vitamina A o retinoidi si usano in modo locale per il trattamento della psoriasi riducendo la produzione eccessiva delle cellule della pelle. I retinoidi esterni combattono molto bene con l’infiammazione alla psoriasi alle placche. Va da menzionare che i rimedi contenuti la vitamina A per l’uso locale, hanno la velocità più bassa dell’assorbimento rispetto ai retinoidi per via orale. Per questo, l’uso delle creme con vitamina A porta alla quantità più bassa degli effetti collaterali per i pazienti.

Tra i prodotti alimentari, la vitamina A di solito è contenuta nelle verdure di colore arancione e giallo (carote, zucca, peperone dolce, melone, olivello spinoso). Si trova anche nell'olio di pesce, fegato (soprattutto manzo), caviale e uova.

L’aggiunta della vitamina A nel piano del trattamento della psoriasi deve essere svolta soltanto sotto il controllo del medico curante.

Vitamina D

Da molto la psoriasi hanno curato usando la fototerapia usando il sole. I ricercatori considerano che l’effetto terapeutico di tale terapia è nella capacità dei raggi UV di aiutate l’organismo a produrre la vitamina D. È la potente sostanza organica, che fa il ruolo in molti processi metabolici. Si considera che la vitamina D può rallentare la crescita delle cellule della pelle alla psoriasi.

Le ricerche recenti hanno mostrato alta efficienza dell’uso sia rimedi orali che rimedi locali della vitamina D per il sollevamento e il trattamento fruttifero dei sintomi della psoriasi.D
Inoltre, una ricerca ha mostrato che l’utilizzo della vitamina D in combinazione con le creme steroidei da i risultati più favorevoli rispetto all’utilizzo di tali rimedi separatamente.

Vitamina С

Gli antiossidanti può essere l’aggiunta potente per il trattamento complesso della psoriasi. Possono prevenire le lesione della pelle legate allo stress ossidativo.

Vitamina С — è la vitamina idrosolubile, che è un bel antiossidante, può essere anche utile alla psoriasi. Questa vitamina aiuta a rinforzare il sistema immunitario dell’organismo. Protegge l’organismo dalle infezioni, tossine, virus e altre malattie che provocano la psoriasi del corpo e del cuoio capelluto.

Inoltre, favorisce la produzione di collagene e mantenimento della salute della pelle. Siccome la vitamina C rafforza i vasi sanguigni, aiuta ad accelerare il processo di guarigione, idrata la pelle e riduce anche il rischio di dolore e infiammazione delle articolazioni associate all'artrite psoriasica. Inoltre, la vitamina C può alleviare il prurito e il emofilia alla psoriasi della testa.

Questa vitamina si può raggiungere dai prodotti alimentari e anche da speciali integratori alimentari. I prodotti, ricchi della vitamina C, comprendono agrumi, verdure a foglia verde e bacche.

Vitamina Е

Vitamina Е — è un altro antiossidante potente, che sostiene sano sistema immunitario e protegge l’organismo dai radicali liberi che peggiorano i sintomi della psoriasi. Si può assumere per via orale o applicare in modo locale sulle zone lese. La vitamina E aiuta a rinforzare i vasi sanguigni, ridurre l’infiammazione, migliorare la circolazione sanguigna, alleva il dolore e disagio dalle lesioni psoriasiche. Inoltre, favorisce la guarigione della pelle lesa dalla psoriasi. Questa vitamina può prevenire i futuri focolai della psoriasi ed abbassare il rischio dell’artrite psoriasica.

Molti pazienti con psoriasi sentono il livello abbassato di selenio nell’organismo che è un potente antiossidante. Secondo dei risultati di una ricerca l’aggiunta della vitamina E nella razione nutriente aiuta a migliorare la concentrazione del selenio nelle persone che soffrono della psoriasi.

Siccome questa vitamina E e selenio sono potenti antiossidanti, aiutano a proteggere l’organismo dallo stress ossidativo che compare alla psoriasi.

Vitamina E sotto la forma dell’integratore alimentare va da applicare sotto la raccomandazione del dottore qualificato. Tra i prodotti alimentari i semi di zucca e spinaci è la fonte principale della vitamina E.

Vitamina К

Vitamina К — è la sostanza necessaria per la coagulazione del sangue. Aiuta la vostra pelle a non dimostrare i suoi anni. Oggi, i dermatologi considerano che la vitamina K favorisce la pelle lesa a rialzarsi più velocemente. Facilita il processo della guarigione delle ferite e anche ricuperare la pelle dopo le botte e gli interventi chirurgici. Si può trovarla in molti mezzi cosmetici per la pelle. Questa vitamina contribuisce al trattamento delle diverse malattie dermatologiche. In particolare, riduce l’infiammazione, che a sua volta aiuta a controllare la psoriasi.

Si può aumentare l’assunzione della vitamina K includendo nella razione più prodotti seguenti:

cavolo
broccoli
spinaci
foglie di lattuga
pomodori verdi

Vitamina B6

È noto che le vitamine B-6 aiutano a regolare la crescita delle cellule e difende la pelle dalle lesioni psoriasiche. Questa vitamina abbassa il rischio del focolaio della psoriasi e previene la crescita eccessiva delle cellule della pelle. Aiuta a ridurre il prurito e desquamazione e anche protegge l’organismo del paziente dalla comparsa dell’artrite psoriasica.

Vitamina B12

B-12 si usa molto spesso come una delle psoriasi cure naturali. Partecipa a tante reazioni della sintesi di amminoacidi, acidi nucleici, ha effetto positivo alle cellule sanguigni, normalizza lo stato del fegato e del sistema nervoso.

Vitamina B15

Si usa per la medicazione della psoriasi, cioè per eliminare l’infiammazione e per trattare l’artropatia. Inoltre, favorisce il ricupero dell’assorbimento normale dell’ossigeno tramite i tessuti e aiuta a bloccare alcuni “comandi” di SNC.


Acidi grassi Omega-3

È noto che gli acidi grassi Omega-3 vanno molto bene per sostenere il sistema immunitario e il funzionamento normale del cuore. Inoltre, facilitano a ridurre l’infiammazione. Siccome, la psoriasi contiene i processi infiammatori e disturbi del sistema immunitario, gli acidi grassi Omega-3 possono aiutare a combattere questa malattia. L'omega-3 si trova comunemente nei pesci grassi, semi di lino, olio di senape, semi di chia e spinaci.

Tutte le vitamine sopraindicate e anche l’omega-3 possono aiutare voi a controllare meglio i sintomi della psoriasi. L’uso delle vitamine come la terapia aggiuntiva ridurrà al minimo i potenziali effetti collaterali dell'assunzione di farmaci sistemici. Se avete iniziato a prendere vitamine, non interrompere il piano di trattamento di base prescritto dal medico. Scegliete alcune di queste vitamine e vedete se c'è qualche differenza nei sintomi della malattia.

Inoltre, indipendentemente dal piano di trattamento della psoriasi, le vitamine sono un'ottima soluzione per il mantenimento della salute generale. Per questo, non fa male aggiungerle alla vostra dieta quotidiana e osservare quanto migliorerà il vostro benessere. In questo caso, non dimenticate la consultazione preliminare con uno specialista.

Contenuto
    Altri blog di questa categoria >>