bandiera italiana
Lingua
{{ langArrFull[index] }}
blog_button_mob

Quali sono i psoriasi primi sintomi?

Fino ad oggi, la psoriasi rimane la malattia misteriosa. Può verificarsi spontaneamente, per nessun motivo apparente. Questa malattia ha origine autoimmune. Provoca una varietà di diversi fattori, tra i quali un posto significativo occupa eredità, problemi del sistema endocrino, disturbi metabolici dell'organismo e stress psico emotivo.
Per distinguere la psoriasi dalle altre malattie cutanee, bisogna conoscere psoriasi primi sintomi e segnali o come compare la psoriasi?

3_article

Psoriasi primi sintomi

Psoriasi primi sintomi

1) Sulla superficie cutanea si forma l'eruzione di colore viola-rosa, sotto forma di piccoli brufoli, i cosiddetti papule.
2) Le dimensioni delle lesioni si possono aumentare e le eruzioni si diffondono.
3) Eruzione cutanea causata da psoriasi si può verificare su qualsiasi parte del corpo, compreso il cuoio capelluto e anche sugli organi genitali, ma più spesso è localizzata sulle pieghe dei gomito e sotto la rotula.
4) Le macchie rosse precedentemente formate (papule), sollevate sopra il livello della pelle, si arricciano, la loro superficie diventa ruvida e cominciano a sbucciare.
5) Di regola, eruzioni cutanee e desquamazioni della pelle, accompagnate da pruriti e bruciature gravi.
6) Alla psoriasi delle unghie, si nota la modifica del colore e sfogliatura della lamina ungueale.
7) Se la psoriasi è localizzata sui piedi o sulle palme, appaiono delle vesciche.

Come compare la psoriasi?

La psoriasi è la malattia non infettiva incurabile. Finché l'umanità non riesce a trovare la medicina per curare completamente la psoriasi. Tuttavia, se cominciare la psoriasi cura allo stadio precoce e seguire tutte le raccomandazioni del medico, è possibile controllare psoriasi con alta efficienza. Più che altro, primi sintomi della psoriasi sono abbastanza acuti. Nelle zone determinate della pelle, o sulle alcune zone subito, cominciano a comparire macchie rosse e rosa. Prima saranno piccole. Su queste neoformazioni non ci saranno nemmeno confini chiari. Più spesso, primi sintomi della psoriasi si sono manifestati con le lesioni rotonde. Il segno distintivo di queste lesioni sono le scaglie di colore bianco e grigio sulla superficie di queste macchie rotonde.
I primi sintomi della psoriasi possono essere espressi da una lieve ritenzione idrica, sulle zone di eruzioni cutanee. Sono le manifestazioni tipiche per la fase iniziale della psoriasi. Questi psoriasi primi sintomi di si verificano, per il processo infiammatorio, sulle zone lese dell'epidermide.

Con il progresso di malattia, le macchie sopraddette si aumentano in dimensioni e possono collegarsi con le altre macchie. Tutto dipende dal tipo della psoriasi. L'attributo della malattie è la comparsa delle placche psoriasiche.

Quali sono le tipiche placche psoriasiche?

Di regola, le placche psoriasiche sono le macchie secche di colore rosa o viola. Sono localizzate sul livello cutaneo. Le placche psoriasiche si formano dalle papule che si sono collegate fra di loro. Un attributo della placca è la crosta bianca argenteo che si squama.
La placca psoriasiche descrive il fenomeno della macchia di stearina. Significa la formazione di diversi strati di scaglie di colore bianco-grigio, che possono essere facilmente esfolianti.

Il secondo segnale distintivo, con il quale sono marcate le placche psoriasiche è il film terminale o psoriasico che si verifica per la rimozione di tutti gli strati di scaglie. Questo film sottile  copre tutta la zona lesa della pelle e separa il papula dalla crosta formata.
Se danneggiare l'integrità del film terminale (a causa della grattatura delle placche o dello sfregamento), è possibile osservare come piccole gocce di sangue appaiono sulla superficie della papula. Tale processo inerente alle placche psoriasiche, è chiamato il fenomeno del fenomeno di Auspitz.

Tutti i segnali sopraddetti formano una triade psoriasica e sono importanti sintomi clinici che diagnosticano la presenza di malattia.

Come si formano le placche psoriasiche?

Nelle persone che soffrono della psoriasi, i processi rigenerativi cutanei si verificano molto più velocemente del normale. Siccome le cellule epidermiche crescono molto intensamente, sulla pelle appaiono gli indurimenti di colore rosa o rosso e dopo la formazione di crosta – hanno la sfumatura bianca e grigia. Bisogna menzionare che in una persona sana il processo di rigenerazione delle cellule cutanee avviene circa una volta ogni quattro settimane. Le nuove cellule si sviluppano gradualmente e sostituiscono quelle vecchie.
Se si tratta del paziente con psoriasi, questo processo avviene molto più velocemente, cioè in alcuni giorni. Lo strato superiore dell'epidermide non ha tempo da morire, in un breve periodo del tempo. Così si forma la stratificazione e le formazioni sulla pelle, chiamate placche psoriasiche. A loro volta, sono i segni immediati della psoriasi. Le placche psoriasiche possono essere di diverse dimensioni. Alla fase iniziale le lesioni sono piccola. Le zone della localizzazione delle placche psoriasiche – è il cuoio capelluto, gomiti, le ginocchia, le mani e piedi, in alcuni casi le lesioni si sono diffuse in tutto il corpo. Di regola, psoriasi primi sintomi di appaiono nelle persone giovani e mature. Tuttavia, la psoriasi può verificarsi nei bambini e negli adolescenti. In seguito, potete scoprire come inizia la psoriasi bambini.

Primi sintomi della psoriasi bambini

Ogni genitore bada alla salute dei propri figli. Pertanto, molti di loro sono interessati a quali sono primi sintomi della psoriasi bambini e come può essere manifestata?
Primi sintomi della psoriasi bambini sono macchie rosa sulla pelle. Si è spesso manifestata allo stesso modo degli adulti. A volte, i primi sintomi della psoriasi neonati sono confusi con la dermatite. Purtroppo, tale conclusione è sbagliata, perché questa malattia autoimmune si verifica per il motivo di una turbazione dei processi metabolici nel bambino. Pertanto, se pensate che il vostro bambino ha sintomi della psoriasi, bisogna consultare il dottore.

Prima di tutto, la zona lesa delle macchie psoriasici è piccola, si formano placche psoriasiche e malattia inizia a svilupparsi, per analogia ai segni della psoriasi negli adulti.

La psoriasi bambini può svilupparsi a causa delle subite malattie virali e infettive. Questo periodo, l'organismo del bambino è depresso. Prima, compaiono piccoli punti rossi sulla superficie cutanea. Tale eruzione può essere accompagnata dalla febbre e la debolezza generale. Ci sono tantissime malattie dermatologiche infantili con simili sintomi primari come la febbre e le eruzioni cutanee. In questo caso, bisogna consultare subito il dottore che aiuta a diagnosticare correttamente la malattia e prescrive la medicazione adeguata. All'assenza della terapia la malattia può progredire. Così, punti piccoli sulla pelle si possono collegare e aumentarsi in dimensioni. Le vaste lesioni sulla pelle scatenano un grande prurito e disagio, bruciore e le sensazioni dolorose. Nei casi estremamente gravi, se si verifica la psoriasi sul cuoio capelluto nei bambini, c'è il rischio della crisi nervosa e dello stato depresso.

Più del 55% dei bambini che soffrono della malattia autoimmune hanno scoperto la psoriasi (psoriasi guttata). Come risultato della ricerca, è stato determinato che, nel 80% dei casi, questo tipo di psoriasi si verifica a causa dell'infezione da stafilococco. Le zone di localizzazione di papule sono sul tronco, le braccia e le gambe. Il diametro di tali lesioni è di 9-10mm. Se un bambino ha maggiori zone lese, si può presumere che la malattia si sta sviluppando.

In casi estremamente rari, i bambini soffrono di psoriasi congenite. I sintomi di questo tipo di malattia appaiono subito dopo la nascita. Primi sintomi della psoriasi bambini, tipici sono espressi in quantità significativa. Se un bambino ha psoriasi congenite, è necessario un aiuto immediato. Il medico potrà condurre una diagnosi differenziale, nonché confermare o negare la presenza di psoriasi. Dopo tutto, spesso, questa malattia può essere confusa con la dermatite, l'ittiosi o la candidiasi.

Contenuto
    Altri blog di questa categoria >>